El Salvador e un sorso di caffè arabico

Il Paese sostiene la sua economia grazie alle esportazioni di caffè

    icona css3menu.com    icona css3menu.com

tazzina di caffè

L'agricoltura di El Salvador è costituita al 90% da microfondi che occupano circa un quinto della superficie totale del Paese. Le imprese agricole coltivano caffè e canna da zucchero da esportazione. Il caffè è la fonte principale di valuta estera che entra nel paese. Inoltre è fonte di lavoro per molti salvadoregni. Il caffè si produce nei dipartimenti di Usulutàn, San Miguel, San Salvador, San Vincente.

    Parliamo di caffè per El Salvador anche perché la nazione latino americana è presente all'Expo Milano 2015 nel Cluster del caffè, dove è possibile fare visita al padiglione e conoscere le varietà di caffè prodotti: la qualità Arabica nelle varietà Bourbon, Pacas e Pacamara. Un caffè prodotto con certificazione biologica e secondo tecniche tradizionali.

    Nel Padiglione è possibile conoscere la storia dell'agricoltura attraverso una mostra fotografica che presenta le pratiche nella coltivazione. Una seconda mostra per immagini, dal titolo "Piantagioni di caffè certificate" mostra il lavoro che è dietro un chicco di caffè, per arrivare a risultati qualitativi eccellenti. Queste tutte le varietà di caffè prodotte nel Paese: Apaneca, Cacahuatique, Tecapa, Chichontepec, El Bálsamo. Ogni varietà con caratteristiche e gusti propri.

    El Salvador partecipa all'Esposizione con lo slogan "Qualità e varietà del caffè, all'insegna della produzione sostenibile e competitiva".

    El Salvador punta a migliorare la sua situazione economica, sapendo che il primo obiettivo del Paese è trovare una stabilità politica certa.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo