Veneranda Fabbrica del Duomo a Expo 2015

Un'azienda che vale 82 miliardi, promuove le sue attività artistiche con un grande programma culturale

fabbrica duomo
    icona css3menu.com  icona css3menu.com
Le guglie e i capitelli del Duomo di Milano esposti all'Expo 2015. Foto Expo 2015/Daniele Mascolo. La riproduzione in bronzo 1:1 della Madonnina, opera della Fonderia Nolana Del Giudice. La piazza e la salita simbolica verso la terrazza centrale della Cattedrale di Milano. Rendering del progetto architettonico con la Madonnina. Rendering della Madonnina. Visione d'insieme dell'installazione della Fabbrica del Duomo a Expo 2015.


La Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano è nata nel 1387 per costruire ed effettuare la manutenzione costante del Duomo milanese. Nel tempo è passata ad occuparsi anche della valorizzazione e promozione delle attività del Duomo.

    La Veneranda Fabbrica, rappresentando il Duomo di Milano, è presente all'Esposizione Universale con una installazione che riproduce idealmente la parte alta del Duomo. L'installazione è posizionata nel settore H-7 ed è il numero 11 sulla mappa Expo 2015. L'ingresso più vicino e comodo è Triulza ovest.

La struttura architettonica

Il centro dell'installazione è una riproduzione fedele in scala 1:1 della Madonnina posta sulla guglia più alta della facciata del Duomo. Realizzata in bronzo dalla Fonderia Nolana Del Giudice, è la prima riproduzione esatta mai realizzata della scultura di Giuseppe Perego.

    Lo spazio a gradinate rappresenta la piazza e allo stesso tempo, con il movimento verso l'alto, rappresenta la salita dalla piazza verso la Terrazza centrale della Cattedrale. Questo è tutto. Una struttura semplice per richiamare l'attenzione del visitatore e permettergli di conoscere la storia del Duomo di Milano.

    La parte più interessante da vedere è sul lato, in cui sono state poste una serie di guglie e capitelli appartenenti al Duomo di Milano.

Il concept e gli eventi connessi

"Nutrire la mente, Energia dalla cultura" è il concept che accompagna il vasto progetto del Duomo di Milano per promuoversi durante l'Expo 2015. La Veneranda Fabbrica è infatti una vera e propria fabbrica che dà lavoro a decine di persone: un'azienda insomma che secondo lo studio della Camera di Commercio di Monza e Brianza e di Anholt Brand Index, vale 82 miliardi di euro (un grande business dello spirito).

    L'installazione presente all'Expo è solo una parte del progetto messo in piedi a sostegno della Veneranda Fabbrica e delle sue attività. In città, durante i 6 mesi di Esposizione, sono tanti gli eventi artistici e culturali messi in campo.

    Una grande barca simile a quelle che portavano il marmo lungo i navigli per costruire il Duomo, è stata ricostruita sulla parte nord della Cattedrale, per rimanere esposta nel mese di maggio 2015.

    Sulle Terrazze del Duomo, fino al 31 ottobre sono in mostra le opere scultoree di Tony Cragg, che si sposano con le guglie della Cattedrale.

    Ad agosto, sempre sulle Terrazze del Duomo, si svolge l'evento "Lungh 'me la Fabbrica del Domm". Uno spettacolo in prosa, racconta la storia della Fabbrica attraverso la voce della fabbrica stessa e dei suoi protagonisti: dal 3 al 10 agosto 2015.

    Dal 28 al 29 settembre, il video mapping animerà la facciata del Duomo, con luci e suoni. Giochi di colori in 3D, racconteranno la storia della Cattedrale milanese attraverso le immagini.

    Ottobre sarà il mese della musica. Sulle Terrazze, in Cattedrale, la Chiesa di San Gottardo in Corte, presso il Museo, nella Chiesa di Santa Maria Annunciata in Camposanto, la Sala dei Milanesi e molti altri luoghi. Concerti d'organo, esecuzioni della Cappella Musicale del Duomo di Milano, orchestre, dedicati agli amanti della musica di genere classica.

    Il segno è l'ultima iniziativa che chiude la partecipazione della Fabbrica all'Expo 2015. Un concorso fotografico dal titolo "Un'immagine nella storia di Milano", i cui vincitori verranno premiati in un evento da organizzarsi nel 2016 insieme agli organizzatori dell'Expo, per ricordare l'Esposizione di Milano e il suo lascito alla città.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo