Domenica 24 maggio Oasi WWF aperte per la giornata delle Oasi

WWF Italia sostiene la raccolta fondi per le foreste "Cuore verde dell'Africa": numero 45503

    icona css3menu.com  icona css3menu.com

Cuore verde dell'Africa


Nella Giornata internazionale dedicata alla biodiversità, il WWF sensibilizza l'opinione pubblica sulla biodiversità delle foreste. Rappresentano l'80% della biodiversità e sono fondamentali per 1,6 miliardi di persone.

    WWF Italia invita ad appoggiare la campagna "Cuore verde dell'Africa" per salvare il Parco di Dzanga Sangha (guarda foto gallery) nel Bacino del Congo. Un parco a rischio deforestazione, dove abitano gorilla ed elefanti. Ad essere minacciati non sono solo gli animali e la flora, ma anche le popolazioni che in quest'angolo di pianeta ci vivono quotidianamente. La biodiversità del Dzanga Sangha, garantisce loro la sopravvivenza.

    Testimonial d'eccezione è la famosa attrice italiana Gabriella Pession. Si può sostenere la campagna del WWF con una donazione via SMS al numero 45503 o da rete fissa, fino a domenica 24 maggio giornata delle Oasi WWF.

— Mappa del parco di Dzanga Sangha —

Oasi aperte

Domenica 24 maggio, 80 su 100 delle Oasi WWF italiane, saranno aperte per accogliere gratuitamente i visitatori. Per quanti fossero interessati a visitare l'oasi WWF più vicino casa, consigliamo di visitare il sito del WWF Italia alla pagina dedicata ed accertarsi che l'oasi sia aperta.

    Le Oasi aperte prevedono un programma d'intrattenimento fatto di laboratori, giochi didattici per bambini all'aria aperta, visite guidate e concerti.

Importanza delle foreste

Le foreste regolano il clima del pianeta. Già questa semplice informazione dovrebbe bastare a comprendere perché vanno preservate. Le foreste stabilizzano il territorio. L'Italia ne sa qualcosa. Colline che franano, mezze montagne che vengono giù è perché costruiamo dove non dobbiamo, a scapito degli alberi. Gli alberi sostengono il terreno con le loro radici secolari.

    Le foreste sono fonte di sostentamento per le popolazioni locali. Dalle foreste, opportunamente usate, si ricava il legno e tanti prodotti alimentari che consentono di non dover fuggire dal proprio Paese.

    Le biodiversità rappresentate dalle foreste sono tutelate da molti programmi internazionali. L'ONU le ha inserite nell'agenda degli obiettivi di sviluppo sostenibile post 2015. Una agenda che sarà definitivamente approvata a settembre 2015. Di foreste si parlerà ad Expo Milano 2015, nella giornata internazionale dell'Alimentazione il 16 ottobre prossimo. L'agro-forestazione, infatti, garantisce accesso al cibo e sicurezza alimentare a molti popoli, Italia compresa.

Spot video 'Salviamo il cuore verde del mondo'

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo