Al via in Expo 2015 il 'Forum Internazionale dell'Agricoltura'

Il più importante evento internazionale dedicato all'agricoltura vede la presenza di ministri e delegati di 115 nazioni

    icona css3menu.com  icona css3menu.com

Donna coltivatrice


Si svolge il 4 e 5 giugno l'importantissimo Forum Internazionale dell'Agricoltura. Ad annunciarlo il Ministero delle politiche agricole, sottolineando che, l'evento di portata mondiale, si svolgerà presso l'Auditorium di Expo Milano 2015. Il tema è "From Expo 2015 and beyond: agriculture to feed the planet".

    Il Forum è l'evento internazionale dedicato all'agricoltura, più importante dell'anno e per questo motivo ci saranno ben 50 Ministri dell'Agricoltura, 370 delegati a rappresentare 115 paesi, di cui 27 paesi che non hanno preso parte all'Esposizione Universale di Milano.

    «Si tratta di una delle tappe più rilevanti di confronto sui grandi contenuti di Expo. — ha affermato il ministro Martina proseguendo — Ci confronteremo con tutto il mondo, in particolare per condividere nuovi impegni per la lotta  alla fame e ai cambiamenti climatici e nuove azioni per ridurre lo spreco e sostenere meglio innanzitutto i piccoli agricoltori che ovunque sono la spina dorsale delle esperienze agricole e dei territori». (Fonte: Mipaaf)

    L'appuntamento avviene prima di grandi appuntamenti internazionali come l'assemblea della FAO, il G7 e il G20 e in vista dell'Assemblea delle Nazioni Unite per la definizione dei nuovi obiettivi del Millennio.

I relatori

Al Forum, dove sarà anche presentata la Carta di Milano, prenderanno parte come relatori, il Direttore generale della Fao Josè Graziano da Silva, il Commissario europeo per l'agricoltura e lo sviluppo rurale, Phil Hogan, l'ex Presidente del Brasile Luiz Inàcio Lula da Silva, il quale porterà l'esperienza della "Bolsa familia". Uno strumento che ha consentito a migliaia di famiglie brasiliane, di uscire dalla soglia minima di povertà. Al termine, prenderà la parola il Ministro Maurizio Martina.

Il programma del Forum

Programma del 4 giugno.

  • Ore 9.30. Apertura dei lavori.

  • Ore 10.00 - 12.00. Prima sessione: "Agricoltura, cibo e sviluppo". Intervengono: Nun Dun vice ministro Agricoltura cinese; Hernán Román Calderón vice ministro Agricoltura Colombia; Marek Sawicki, Ministro Agricoltura della Polonia; Enrique Martìnez y Martìnez ministro Agricoltura Messico; Andrea Illy, presidente Illy Caffé.

  • Ore 14.30 - 16.00. Seconda sessione: "Agricoltura, cibo e cultura". Intervengono: Rashid Ahmed bin Fahad, ministro dell'Ambiente Emirati Arabi Uniti; Isabel Garcìa Tejerina ministro Agricoltura della Spagna; Tefera Derbew, ministro del'Agricoltura d'Etiopia; Peter Turkson presidente del Pontificio consiglio della giustizia e della pace.

  • Ore 16.00 - 18.00. Terza sessione: "Agricoltura e sicurezza alimentare". Intervengono: Ertharin Cousin direttore World Food Program; Patrus Ananias ministro dell'Agricoltura del Brasile; Mahmoud Hojjati, ministro dell'Agricoltura Iran; Ilya Shestakov vice ministro dell'Agricoltura Federazione Russa.

Programma 5 giugno - Conclusioni

  • Ore 9.30. Presentazione della Carta di Milano.
    Intervengono: prof. Salvatore Veca, curatore scientifico della Carta di Milano; Vicente Loscertales Segretario generale del Bureau international des expositions; Gian Luca Galletti, ministro dell'Ambiente italiano; José Graziano da Silva, direttore generale FAO; Luiz Inàcio da Silva presidente istituto Lula.

  • Ore 11.15 - 11.30. Conclusioni a cura del ministro politiche Agricole, Maurizio Martina.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo