TTIPxTE? Trattato di libero scambio tra UE e USA: parliamone a Firenze!

Antonio Tajani e Lara Comi (FI), Tiziana Beghin (M5S), Nicola danti (PD) ne parlano con la cittadinanza

    icona css3menu.com  icona css3menu.com
#TTIPxTE?Parliamone!


A Firenze, il 9 maggio, presso il Palagio di Parte Guelfa, nella Sala Brunelleschi,  si svolgerà il "#TTIPxTE?Parliamone! Confronto strutturato sul TTIP". Importante incontro che dal titolo sembrerebbe per soli addetti ai lavori.

    In realtà tocca da vicino tutti, dal momento che si tratta del patto intercontinentale per la libera circolazione delle merci tra Europa e Stati Uniti. Compresi i tanto discussi alimenti OGM. Fino a oggi l'Europa non aveva accettato ben volentieri di farli entrare.

    L'evento avrà inizio alle ore 9.30 e terminerà alle 13.30 con un rinfresco.  Partecipano Antonio Tajani Forza Italia, Vicepresidente Parlamento Europeo; Tiziana Beghin M5S, capo delegazione del partito al Parlamento Europeo; Lara Comi Forza Italia, Vicepresidente del gruppo PPE e membro commissione tutela consumatori; Nicola Danti PD, membro della Commissione mercato interno e protezione dei consumatori.

    Tutti i cittadini sono invitati a partecipare: non è un meeting chiuso. Semplicemente bisognerà registrarsi gratuitamente sulla piattaforma di Eventbrite.

    Il dibattito si svolge nell'ambito del Festival d'Europa 2015 e della Festa dell'Unione europea, per le quali sono previste una serie di manifestazioni e incontri per celebrare l'Unione Europea e diffondere la coscienza europeista.

Il programma

Alle 9.30 è previsto l'accredito per quanti si sono registrati on line.

Alle 10.00 Saluti istituzionali e introduzione al TTIP e al metodo di lavoro della giornata.

10.10 divisione dei partecipanti in 3 gruppi di lavoro:

  • Ambiente, agricoltura, tutela dei consumi e salute del cittadino;

  • Produzione industriale e tutela del lavoro;

  • Terzo settore, appalti, contratti e sistema di soluzione delle controversie.

10.30 inizio dei lavori nei gruppi, in cui si prepareranno le domande per gli ospiti.

11.30 pausa caffè.

12.00 Riunione plenaria composta dai partecipanti ai tavoli e dal pubblico esterno.

13.00 Termine dei lavori e rinfresco.

Il TTIP: cosa è?

Il Partenariato transatlantico per il commercio e gli investimenti, è un accordo tra Unione Europea e Stati Uniti d'America, che andrà a disciplinare il libero scambio del commercio tra i due grandi stati uniti. Lo scopo è quello di ridurre la burocrazia e gli oneri amministrativi a livello doganale per consentire una più libera circolazione delle merci e con costi di passaggio inferiori.

    I benefici dovrebbero ricadere sulle aziende esportatrici che avranno meno burocrazia e oneri, per le aziende importatrici che potranno ottenere più facilmente le merci di cui hanno bisogno. Lo stesso accordo andrà a migliorare la circolazione degli investimenti.

    Per i sostenitori del Trattato, si avrà una maggiore crescita economica, aumenterà l'occupazione e l'Europa accrescerà il suo peso nel mondo. In poche parole, si andrebbe a creare l'area di libero scambio più grande al mondo.

Le critiche al Trattato

Il Trattato comprende anche il settore agroalimentare, della salute degli appalti e del lavoro. Alcune norme incluse, hanno sollevato timori e critiche al Trattato.

    Si teme in particolare per l'alto standard qualitativo raggiunto dai singoli Stati della UE, in materia di alimenti e prodotti agricoli, per la biodiversità.

    Molti parlamentari europei sono sul piede di guerra ed hanno presentato ben 898 emendamenti al testo dell'accordo, ormai giunto al 9° round di trattative. Si è alle trattative finali. Gli eurodeputati presenti al meeting, informeranno l'opinione pubblica italiana sullo stato attuale del Trattato.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo