Expo 2015 a distanza di un anno crea posti di lavoro

Le posizioni ricercate da Arexpo spa per organizzare il dopo Expo 2015

Nonostante Expo Milano 2015 sia terminato da tempo, continuano a esserci ricadute occupazionali importanti per il territorio.

    icona css3menu.com    icona css3menu.com


- Foto www.pixabay.com -

A distanza di oltre un anno dall'Expo Milano 2015 che ha segnato una pagina importante per Milano e l'Italia, fornendo alcune migliaia di posti di lavoro — seppure a tempo determinato —, quell'esperienza continua anche oggi a fornire opportunità di lavoro specifiche.

Le opportunità di lavoro che si aprono ora sul sito espositivo riguardano la gestione del dopo Expo. Ad occuparsi degli 'arruolamenti' è Arexpo spa oramai a pieno titolo responsabile dell'area ex Expo 2015 e investita del compito di dare nuova destinazione d'uso alle decine di migliaia di ettari di territorio.

Quali figure lavorative sono ricercate?

In questa fase sono ricercate figure professionali specialiste e di alto profilo. Molti incarichi da ricoprire riguardano la gestione ambientale, della sicurezza, i processi aziendali e le attività di cantiere, l'area acquisti e il rapporto con i media.

Generalmente si tratta di un unico posto da ricoprire per ciascuna figura professionale. Tra giugno e luglio sono stati già affidati oltre 20 incarichi di lavoro ad altrettante persone. A riprova che la ricaduta sul piano lavorativo, di Expo Milano 2015, sta davvero offrendo continuità al territorio locale e non solo.

L'ultima opportunità lavorativa in ordine di tempo, scaduta il 18 luglio, ha riguardato un addetto al supporto delle attività della struttura tecnica che si dovrà occupare dei progetti di rifunzionalizzazione degli allestimenti del sito espositivo.

Dove verificare le opportunità di lavoro

La situazione è in continuo divenire. Vale la pena monitorare i prossimi sviluppi del cantiere che darà forma al dopo Expo 2015. Certamente altre opportunità di lavoro si apriranno. Per il momento si può visitare il sito di www.arexpo.it e controllare periodicamente l'area "Lavora con noi".

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo