Giornata Mondiale dell'Ambiente: consumiamo 3 pianeti in 1, ogni anno

Se l'umanità non cambia stile di vita, entro il 2050, triplicheranno le risorse divorate

    icona css3menu.com  icona css3menu.com


Il 5 giugno è la Giornata Mondiale dell'Ambiente, giunta alla sua 43a edizione. Quest'anno il luogo ufficiale della sua celebrazione è l'Expo 2015, dove è previsto un ricco programma di eventi all'interno del Cluster del BioMediterraneo, con concerto finale dei Tiromancino.

    Il tema di quest'anno è molto significativo: "7 miliardi di sogni. Un Pianeta. Consumare con moderazione". Ciascuno di noi ha un sogno nella sua vita, da voler realizzare. Ci sarà nulla o poco da realizzare, se l'ambiente nel quale viviamo continuerà ad essere avvelenato e deturpato.

    Non sono più parole, quelle che si scrivono e proferiscono in giornate come queste. Abbiamo subito lutti in famiglia a causa dell'ambiente inquinato, abbiamo visto le nostre case distrutte durante le alluvioni, per piani regolatori asserviti al business dell'edilizia vorace.

Una giornata per ripensare lo stile di vita

Logo UNEP 2015

In questa giornata dedicata all'Ambiente, possiamo pensare a ciò che ci circonda senza andare troppo lontano. Perché l'Ambiente, quello da salvare non è troppo lontano da noi. Si tratta dell'habitat nostro quotidiano. Ripensare al nostro stile di vita può essere anche un atto economico, a favore del nostro portafogli.

    Staccare la spina agli elettrodomestici quando non li usiamo, oltre a ridurre l'anidride carbonica nell'atmosfera, alleggerisce la bolletta. Lo stesso vale per l'acqua, magari riparando finalmente quella perdita alle tubature, che abbiamo lì da tempo.

    L'UNEP, il programma sull'ambiente delle Nazioni Unite, mette in guardia dall'uso non controllato delle risorse del pianeta. Se il nostro stile di vita volto allo spreco, continuerà a persistere, afferma l'UNEP, entro il 2050, il nostro modo di vivere consumerà 3 pianeti in 1 solo anno. E dobbiamo pensare che alla Terra, saranno necessari tre anni per rigenerare le risorse che noi abbiamo consumato in un solo anno!

    I consumi sono relativi a tutte le risorse naturali presenti sul pianeta. Si calcola che di questo passo, entro il 2050, l'umanità potrebbe arrivare a divorare 140 miliardi di tonnellate di minerali, combustibili fossili e biomasse. Tali consumi andrebbero a significare un appetito aumentato di 3 volte, rispetto a quello attuale.

Eventi nelle città del mondo

Altre nazioni nel mondo hanno organizzato una giornata di eventi, per celebrare l'Ambiente e sensibilizzare le persone.

    Vienna si "veste di giungla". La giornata dell'Ambiente, sarà dedicata al rapporto tra l'uomo e la fauna nelle regioni montuose. Presso il Centro internazionale di Vienna, è prevista una mostra fotografica, con immagini dedicate alle scimmie. Il giorno 8 giugno, verrà proiettato il film documentario "Virunga", dedicato alla storia dei Ranger nel Parco Nazionale di Virunga, nella Repubblica democratica del Congo.

    In Belgio festeggeranno con le famiglie, il 7 giugno, presso il Parco del Cinquantenario a Bruxelles. Lo scorso anno 20.000 persone hanno partecipato all'evento, nel villaggio posto nel cuore delle istituzioni europee.

    A Ginevra, il Segretariato del network per l'ambiente, ha organizzato un grande programma, con il contributo di varie organizzazioni internazionali, governative e non governative. Il programma include un Quiz sull'Ambiente, un dibattito e la proiezione del film "Virunga".

    Molti altri sono i programmi previsti in giro per il mondo. come alle Bahams, dove ci si concentrerà sullo stato di salute degli Oceani. In Bosnia ed Erzegovina, in Brasile, Cina, Costa d'Avorio, Giappone, Kenya, Sud Africa.

Buona Giornata dell'Ambiente. Buon cambio di stile di vita a tutti.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo