'Virunga': incredibile storia dei Ranger che difendono il santuario dei Gorilla

Il Virunga Park è stretto tra numerosi conflitti e lotte di interesse. Storia vera ai confini dell'umanità

Virunga Movie
    icona css3menu.com  icona css3menu.com


Virunga è un parco nazionale a Est del Congo ed è il nome di un film. Racconta la straordinaria storia di un gruppo di Ranger formato da uomini che amano la propria terra, ed ex-bambini soldato che hanno recuperato la loro libertà e la propria vita.

    I Ranger del Virunga Park, combattono ogni giorno per salvaguardare un pezzo di Africa, un angolo di paradiso terrestre, dimenticato per troppi anni dal resto del mondo.

    Vincitore di 24 premi cinematografici internazionali nel 2014: AFI DOCS, DOXA, Hotdocs, Green Film Fest, Filmambiente, Cinemambiente, Hamptons Film Festival, ecc. Nomination ai BAFTA Academy Award 2015.

    Nel film documentario, diretto da Orlando von Einsiedel e prodotto da Leonardo DiCaprio, si racconta una storia di sopravvivenza e d 'amore per la natura, fino a mettere a repentaglio la propria vita. Perché il parco, per i Ranger, è la vita.

    I Ranger difendono un territorio continuamente in guerra. Lo difendono dal gruppo di ribelli M23, che dichiara guerra al Congo, trasformando il parco in un possibile teatro di battaglia. I Ranger devono lavorare duramente per evitare che il santuario dei Gorilla di montagna venga profanato.

    Il film è distribuito dalla Netflix e sulla loro piattaforma on demand, non supportata in Italia, il film è disponibile per la visione. Per la giornata mondiale dell'ambiente, che ogni anno cade il 5 giugno, il film è previsto in programmazione in molte città del mondo: Vienna il 7 giugno, Bruxelles 8 giugno, Ginevra 5 giugno, Cape Town 6 giugno, Addis Abeba 12 giugno.

Il Virunga Natural Park. Patrimonio UNESCO

Virunga è un parco nazionale della Repubblica Democratica del Congo. Il più antico parco nazionale dell'Africa —1925. Il Parco Virunga è zona di frontiera con l'Uganda e il Rwanda. Forma quindi una specie di barriera di separazione tra i tre stati e comprende anche parte del lago Edward: ¼ del lago ricade nell'Uganda.

    Il parco forma una lunga striscia che copre 7800 chilometri quadrati di territorio. La sua importanza è data dal fatto che ospita il più alto numero di specie biologiche protette del Continente. Per questo è stato dichiarato dall'UNESCO Patrimonio Mondiale.

    Il Virunga Park ospita il Gorilla di montagna e due specie di grandi scimmie, rendendolo l'unico parco al mondo abitato da 3 specie di scimmie protette. Il Parco protegge anche l'Okapi, una specie di zebra che è più strettamente imparentata con la giraffa.

    Nel parco vi abitano elefanti in grande quantità, gli ippopotami, bufali, leoni. Si comprende quindi la straordinarietà di questo parco e la sua delicatezza. Anche fragilità, marcata ancora di più dalla instabilità politica dei paesi coi quali confina: Congo compreso.

    Il Parco nazionale del Virunga ha continue esigenze economiche cui far fronte. Sia per pagare i Ranger che per continuare l'attività di cura e manutenzione del parco e dei Gorilla. Ha un sito internet ufficiale molto bello da visitare.

    Il Parco è visitabile. Ha un sito dedicato ai turisti interessati a vivere un'esperienza unica nel suo genere: http://visitvirunga.org/. Numerosi itinerari per entrare in contatto con i gorilla di montagna e vedere da vicino i suoi 8 vulcani. Mikeno è la struttura ricettiva che accoglie i visitatori del parco: un lodge con molti comfort.

Colonna sonora del film "We will not go"

Se volete potete ascoltare la coinvolgente colonna sonora, "We will not go", composta da J. Ralph. Eseguita da Salif Keita, Fally Ipupa, Youssou Ndour.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo