Marco Melandri a Expo 2015 ospite del Padiglione Kuwait

«Il Decumano in moto? Perché no?»

    icona css3menu.com    icona css3menu.com

Il Campione del mondo della 250 Marco Melandri. Foto Expo 2015/Daniele Mascolo. Marco Melandri in tour all'Expo Milano 2015. Marco Melandri incontra il Commissario Unico Giuseppe Sala.

Il 6 agosto scorso Marco Melandri è stato ospite del Padiglione Kuwait all'Expo Milano 2015. Una prima visita all'Esposizione Universale, in cui ha potuto scoprire anche il Padiglione del Sultanato dell'Oman.

    «Expo Milano 2015? Una piacevole scoperta. Voglio tornarci ancora e magari di sera con la famiglia. So che l'ambiente è fantastico, sono proprio curioso». Così ha risposto Marco Melandri a chi gli ha chiesto cosa ne pensa di Expo 2015.

    Melandri ha avuto un piacevole incontro con il Commissario Unico Expo 2015 Giuseppe Sala, il quale è solito accogliere le personalità in visita, come gesto di cortesia da padrone di casa.

    Il Campione di Ravenna ha un pensiero per quello che il grande evento di Milano rappresenta in termini di eccellenza ed orgoglio italiano: «L'Esposizione rappresenta al meglio le eccellenze del nostro Paese, l'Italia può offrire davvero tanto al mondo sotto ogni punto di vista e a maggior ragione in campo enogastronomico. Sono orgoglioso di essere italiano e l'Esposizione Universale è un esempio vincente delle grandi capacità della nostra nazione».

    L'ultima domanda che gli pongono riguarda un giro in moto per le vie del Sito Espositivo. Ecco la risposta di Marco Melandri: «Il Decumano in moto? Perché no? Magari impennando...»

    Beh "impennare" all'Expo forse meglio di no, ci sono i bambini. Una sfilata di moto da corsa, invece, aumenterebbe ulteriormente l'interesse verso la manifestazione mondiale.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo