Business con Expo 2015: diventare Rivenditori di biglietti. Candidature aperte

I Grandi Rivenditori dovranno soddisfare i requisiti minimi stabiliti dalla società che gestisce l'Esposizione Universale

    icona css3menu.com  icona css3menu.com

rivenditori biglietti expo

EXPO2015 s.p.a., la società che gestisce l'Esposizione universale del 2015 a Milano, è alla ricerca di rivenditori autorizzati dei biglietti d'ingresso all' EXPO 2015 che si svolgerà dal 1 maggio 2015 al 31 ottobre dello stesso anno.

A chi si rivolge

Le aziende interessate potranno manifestare il proprio interesse e inviare la propria candidatura. EXPO 2015 s.p.a. è alla ricerca di Tour Operator, industrie e organizzazioni attive nel mondo del turismo e della distribuzione di biglietti, come le società e-commerce venditrici di biglietti per eventi di ogni genere. La ricerca è aperta a tutto il Mondo e non solo ad imprese italiane, quindi lo stesso bando di adesione è stato presentato anche in lingua inglese, così da poter coprire una platea molto ampia di possibili utenti interessati a visitare EXPO 2015.

I requisiti di candidatura

Vi elenchiamo i requisiti minimi richiesti come descritti nel bando, scaricabile integralmente qui.

    Solida situazione finanziaria ed aziendale; essere organizzazione in grado di offrire ai visitatori della Esposizione Universale prodotti o servizi che permettono a questi ultimi di migliorare la loro “Expo 2015 experience”; l'impegno a rivendere un minimo di biglietti per un valore di Euro 150.000 IVA esclusa (il corrispondente di circa 5'000 biglietti) o, alternativamente, una equivalente combinazione di volume biglietti e investimenti (quantificabili) in termini di comunicazione e marketing; accettazione dei termini standard non negoziabili e validi per tutti i rivenditori, così come stabiliti nel contratto di base allegato.

La procedura da seguire

Una volta preso visione dei termini e condizioni, si dovrà inviare la propria candidatura a ticket.resales@expo2015.org, unitamente al contratto base. Se EXPO2015 accetterà la candidatura, invierà il materiale in formato PDF contenente il Non-disclosure Agreement sulla confidenzialità, quindi verrà comunicato il listino prezzi dei biglietti, le scale commissioni e i dati commerciali utili alla trattativa e definizione del contratto.

    Quindi vi sarà un incontro con Expo 2015 Ticketing per definire la strategia di business migliore, nella quale si effettuerà anche una stima dei volumi di vendita effettuabili dal rivenditore. Quindi il rivenditore potrà presentare anche una lista di sub-distributori a esso collegati, dei quali dovrà presentare una lista. Sarà EXPO 2015 s.p.a ad approvare i sub-distributori. Infine si stipulerà il contratto commerciale tra le parti.

Contatta autore 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo