Uruguay National Day, a Expo arriva Jorge Drexler

Il famoso cantante uruguaiano, premio Oscar 2005, in concerto con Luciano Superville dei Bajofondo

    icona css3menu.com    icona css3menu.com

Jorge Drexler e Luciano Superville


Il 25 agosto tocca all'Uruguay festeggiare il National Day Expo Milano 2015. Sarà una giornata di festa accompagnata da tanta musica d'autore e di livello internazionale. Ospite tra gli altri, Jorge Drexler vincitore del premio Oscar alla Migliore canzone originale nel 2005 per il film "I diari della motocicletta". Drexler sarà accompagnato da Luciano Superville, compositore dei Bajofondo, band uruguaiana-argentina che ha vinto vari Grammy Latini.

Eventi della giornata

La cerimonia inaugurale e l'alza bandiera avranno inizio alle 11.30 presso l'Expo Centre, cui seguirà la parata lungo il Decumano composta dalla delegazione italiana e uruguayana, accompagnate dalla comunità uruguayana in Italia. I tamburi della formazione "C 1080", giunti dall'Uruguay, scandiranno il ritmo con il "Candombe" tipico della città di Montevideo: la più australe al mondo.

    Alle 17.30 è previsto un incontro privato con la stampa del cantante Jorge Drexler, presso la terrazza del Padiglione Uruguay, che non sarà quindi accessibile in quell'orario.

    Alle 18.30 seguirà un "Happy hour Uruguayano" presso il Padiglione con la presentazione di cibi e cocktail uruguayani, accompagnati dalla musica latino americana. Anche questo evento è riservato ad autorità e giornalisti che hanno partecipato alla precedente conferenza stampa.

    Ore 20.00, di fronte al Padiglione Uruguay, si accende la serata Expo 2015 con il concerto di Jorge Drexler, accompagnato da Luciano Superville dei Bajofondo, dal titolo "Perfume". E la serata continua fino alle 23.00 con cocktail e tanta altra musica uruguagia. Concerto e serata aperti a tutti.

La delegazione Uruguagia

La delegazione ufficiale è composta dal Ministro del Turismo Liliám Kechichian, da Jorge Drexler come Ambasciatore del Marchio Paese Uruguay Natural, da Luciano Superville, dal Direttore esecutivo di Uruguay XXI (ente ideatore e gestore del Padiglione Uruguay) Antonio Carámbula; dall'Ambasciatore in Italia Gaston Lasarte; dall'Ambasciatore presso la Santa Sede Francisco Ottonelli: dal Presidente del Banco Repùblica del Uruguay Julio César Porteiro; dal Presidente dell'Istituto nazionale di Vitivinicoltura José Lez e dal presidente dell'Istituto nazionale della carne Federico Stanham.

Jorge Drexler

Jorge Drexler studia da medico all'Università della Repubblica Orientale dell'Uruguay. Nel cuore, nella mente e nelle mani ha un altro amore che si chiama musica. Lo stesso anno in cui si laurea in medicina esce il suo primo album, è il 1992. Inizia un momento prolifico e il successo arriva nel 1994 con "Radar". Capisce che l'Uruguay non può bastare per la sua musica e si stabilisce in Spagna, Madrid, dove pubblica "Vivien" nel 1996. L'apice della sua popolarità arriva con la colonna sonora "Al otro lado del rio" per il film "Diarios de motocicleta" diretto da Walter Salles che racconta la storia di Che Guevara e dell'amico Alberto Granado. Ha continuato a scrivere e l'album successivo è uscito nel 2008, "Cara B" e poi ancora nel 2010 "Amar la trama".

    Numerose le nomination ai Grammy Awards USA e i premi vinti tra Uruguay e Spagna. (Fonte: Profilo ufficiale Facebook)

Il video de "Al otro lado del rio"

 

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo