Expo 2015 consolida i rapporti Italia-Cina per il dopo Expo

L'incontro presso il Padiglione Cina, per ricordare questi 6 mesi di collaborazione. Il Padiglione Corporate CCUP va a Shanghai

    icona css3menu.com    icona css3menu.com

Padiglione Cina di notte

Italia e Cina in questi sei mesi di Expo hanno stretto ancora di più relazioni commerciali e scambi di conoscenze. La Cina è stata fortemente presente all'Esposizione di Milano con ben tre padiglioni: il Padiglione nazionale in rappresentanza del Paese asiatico e due Padiglioni Corporate. Migliaia poi sono stati gli incontri avvenuti all'interno del sito espositivo tra imprese cinesi e italiane.

    L'incontro "One Belt One Road. La strada che collega Italia e Cina oltre Expo", avvenuto presso il Padiglione Cina il 22 ottobre, è stato l'occasione per rilanciare i rapporti oltre Expo 2015.

    Sono intervenuti Piero Galli Direttore Generale Sales and Entertainment Expo 2015 spa, Fabrizio Sala Vice Presidente della Regione Lombardia; Wang Jinzhen Vice Presidente del Consiglio Cinese per la Promozione del Commercio Internazionale (CCPIT), Wang Dong Console della Repubblica Popolare di Cina a Milano.

    «Expo Milano 2015 si è dimostrata un'occasione privilegiata per promuovere la mutua conoscenza tra Italia e Cina — ha affermato Piero Galli — contribuendo a consolidare ulteriormente i già ottimi rapporti di lunga data che intercorrono tra i nostri due Paesi. Auspico che nei prossimi mesi questi rapporti possano crescere ancor di più».

    Mentre Fabrizio Sala ha parlato di cultura del lavoro condivisa: «Italia e Cina condividono la cultura del lavoro e la Cina è un partner strategico e fondamentale per il nostro paese. È importante procedere insieme senza sosta per stringere sempre nuovi rapporti e prolungare il successo di questa Esposizione Universale oltre l'imminente termine dell'evento».

    Tra i relatori è intervenuto Wang Jinzhen Vice Presidente del Consiglio Cinese del CCPIT, che ha ricordato: «Quest'anno ricorre il 45° anniversario dell'avvio delle relazioni diplomatiche tra Italia e Cina. Un legame che si sta consolidando a tutti i livelli, grazie all'impegno di entrambi i nostri Paesi».

    I 45 anni di relazioni diplomatiche, durante Expo 2015, sono stati ricordati anche da una mostra, organizzata dall'Ambasciata italiana in Cina, a Milano.

    Inoltre, durante questo evento, è stato annunciato che il Padiglione Corporate CCUP, al termine di Expo Milano 2015, sarà trasportato al Porto di Shanghai, dove sarà possibile utilizzarlo per incontri tra imprenditori italiani e cinesi.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo