La Astana Pro team e Fabio Aru in visita al Padiglione Kazakhstan

La squadra vincitrice dell'89° Giro d'Italia visita l'Esposizione Universale di Milano

    icona css3menu.com  icona css3menu.com

Ciclista Fabio Aru
Foto: Expo Milano 2015 - Daniele Mascolo.


Il Team Astana, una delle squadre di ciclismo più forti del momento ha visitato, il 1 giugno 2015, il Padiglione del Kazakhstan, di cui porta i colori nazionali. Una visita immediatamente successiva alla chiusura del Giro d'Italia che ha visto due suoi campioni piazzarsi sul podio.

    Si tratta di Fabio Aru, giovane ciclista sardo classe 1990, giunto secondo nella Classifica generale del Giro d'Italia e Maglia Bianca nella speciale classifica giovani. Mentre al terzo posto della Classifica generale si è piazzato Mikel Landa.

    "Sono molto felice di visitare Expo, dopo un giorno importante come quello di ieri —dice Fabio Aru—: è l'occasione per riflettere su quanto una corretta alimentazione sia fondamentale nello sport. Ai giovani che vogliono avvicinarsi al mondo del ciclismo, consiglio una dieta sana e completa".

    Con il nostro giovane ciclista c'era tutta la Astana Pro Team al completo, il Presidente della federazione ciclistica del Kazakhstan Darkhan Kaletayev e il General manager Alexandre Vinokourov: un grande campione del ciclismo mondiale e campione olimpionico.

    L'intera squadra festeggia anche il primo posto nella speciale classifica a squadre del Giro d'Italia. Un motivo d'orgoglio per i tanti tifosi che hanno accolto i campioni al loro arrivo presso il palco del Padiglione kazako.

    Fotografi e giornalisti hanno approfittato del momento di relax dei giovani sportivi, per fare interviste e invitarli ad un set fotografico.

Squadra di ciclismo vincitrice 89° Giro d'Italia
Foto: Expo Milano 2015 - Daniele Mascolo.

Astana Pro Team

La squadra di ciclismo del Kazakhstan prende il nome della capitale Astana. Nasce nel 2006 dalle ceneri della squadra spagnola ONCE, bruciata dagli scandali doping. A finanziarla una cordata di imprenditori kazaki. Quindi è ormai a tutti gli effetti una squadra del Kazakhstan. Eppure parla molto Italiano. Ben 10 ciclisti della squadra provengono dal Bel Paese.

    Nel 2006 è già vincitrice della Vuelta in Spagna, il 2013 vince il Giro d'Italia con Vincenzo Nibali. Nel 2014, grazie a Vincenzo Nibali, vince 4 tappe del Tour de France e resta 18 giorni in Maglia Gialla. Quest'anno hanno vinto la classifica a squadre dell'89° Giro d'Italia, preso il secondo posto con Aru e il terzo con Landa.

    La squadra ha un sito internet ufficiale con il calendario delle competizioni cui è iscritta, i nomi di tutti i ciclisti e i componenti del team tecnico: www.astanaproteam.kz.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo