Mostra fotografica 'Oman. Harvest beyond landscapes'

Una mostra per affascinare i visitatori

    icona css3menu.com  icona css3menu.com

A boat, Sur. Courtesy of Ministry of Tourism of Sultanate of Oma. Harvest season, Al Batinah. Courtesy of Ministry of Tourism of Sultanate of Oman. Oman. Harvest beyond landscapes.

L'Oman è stato in mostra dall11 al 27 maggio 2015 con 50 scatti fotografici, presso il Museo della Permanente di Milano. Una mostra in cui i visitatori hanno potuto apprezzare gli ambienti omaniti. Titolo della mostra fotografica "Oman. Harvest beyond landscapes", ed harvest — raccolto — è la parola intorno alla quale gira tutto il Concept del Padiglione Oman a Expo 2015.

    La mostra fotografica, alcuni scatti li vedete scorrere sopra, è stata voluta dal Ministero del Turismo del Sultanato, in collaborazione con la Oman Air e affidata alla curatela di Anna Premoli. 16 i fotografi internazionali che hanno esposto loro fotografie dedicate al Paese arabo.

    Di seguito le parole sulla mostra della curatrice Anna Premoli: «Questa mostra ha l'intento di far vivere al visitatore un'autentica esperienza omanita. Le immagini evocative, arricchite da un allestimento suggestivo, vogliono accompagnare gli avventori in un viaggio fra i colori e la luce di questo paese. Colori e contrasti, veri archetipi della fotografia, immortaleranno l'atmosfera trascinante di un paese alla riscoperta dei beni semplici, assoluti e inestimabili della sua terra».

Le quattro sezioni della mostra

La mostra si è suddivisa in sezioni, ognuna dedicata a un elemento caratterizzante del Sultanato dell'Oman. La prima delle quattro è stata Harvest, dedicata al raccolto, non solo in campo agricolo ma anche della pesca. L'Oman è infatti un territorio bagnato dall'Oceano Indiano e i suoi pescatori sono impegnati nella pesca delle specie autoctone di questo mare. Landscapes è dedicata ai paesaggi, dalle distese desertiche all'entroterra montuoso: 3 i climi del Paese. People è la sezione dedicata ai volti e alle esperienze di vita degli omaniti. Flow, racconta il fluire dell'acqua negli antichissimi canali chiamati aflaj, i quali conducono l'acqua fino ai campi agricoli. Gli aflaj e fondamentalmente l'acqua sono la linfa vitale delle oasi dell'Oman.

I fotografi della mostra

Forse lo troverete un po' sterile l'elenco dei fotografi che hanno contribuito alla mostra. Ma in questo modo rendiamo omaggio a tutti loro.

  • Yousef Al Zaabi, Emirati Arabi Uniti; Francesca Bosco, Italia; Ali Bin Thalith, Dubai, EAU.

  • Selina Bressan, Italia; Stephen Bugno, USA; Giusy Concina, Italia.

  • Andrea Francolini, Australia; H.K. Kok, Malesia; Frances Howorth, Regno Unito.

  • Federico Klausner, Italia; Patrice Millet, Francia; Aldo Pavan, Italia.

  • Sergio Pitamitz, Italia; Carlo Ramerino, Italia; Gianna Spirito, Italia.

  • Giovanni Tagini, Italia.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo