Padiglione Coldiretti: la casa di chi produce cibo in Italia

Coldiretti rappresenta la maggioranza del settore agroalimentare italiano con 1,6 milioni di associati

    icona css3menu.com  icona css3menu.com



Ingresso: No farmers no party
Foto: Expo 2015.

Senza agricoltori che Expo sarebbe? Questo il senso del Padiglione Coldiretti, presente all'interno dell'immenso Padiglione Italia, lungo il Cardo.

    Siamo all'inizio del Grand Tour italiano. Chi varca l'ingresso sud "Merlata", nota subito il Padiglione Coldiretti per le gigantografie che rappresentano agricoltori e allevatori veri. I farmers italiani: da nord a sud e viceversa, della Penisola italiana.

    ″no Farmers no party″

Appunto come scrivevamo prima, senza agricoltori non c'è festa. Sono coloro i quali producono il cibo nel mondo: 2.5 miliardi di produttori nel mondo, rappresentati da questo slogan, che Coldiretti ha scelto come concept della sua partecipazione a Expo Milano 2015.

    Il Padiglione Coldiretti vuole raccontare la concretezza della vita nelle aziende agroalimentari italiane. Come gli agricoltori, producendo ortaggi e frutti fanno in realtà molto di più. La loro stessa presenza è cura delle campagne e del territorio italiano. I giovani che scelgono di impiegarsi in questo settore, diventando i contadini e gli allevatori del XXI secolo, scelgono di portare avanti nel futuro, un bagaglio culturale immenso.

    Coldiretti c'è per dare spazio, a tutte quelle micro imprese casearie che recuperano la tradizione di formaggi quasi estinti, agli allevatori che faticano a portare fino in fondo il loro duro lavoro schiacciati dalla concorrenza delle multinazionali. E il luogo dove le aziende agricole possono presentarsi al mondo e far scoprire i loro prodotti. Grazie alla Farmers Inn, un'area espositiva del Padiglione Coldiretti, dedicata agli imprenditori agricoli di Campagna Amica.

    La campagna, le stalle, i caseifici, coinvolgono tutti i sensi dell'uomo: olfatto, tatto, vista, udito, gusto. Il Padiglione Coldiretti è tutto questo. Un itinerario nel mondo agroalimentare italiano, attraverso i 5 sensi.

Coldiretti: l'Italia del cibo italiano

Coldiretti è un'organizzazione di categoria fondata nel 1944 a guerra appena finita. Rappresenta il settore agricolo, dell'allevamento, i pescatori. Da sola rappresenta il 70% degli iscritti alle Camere di Commercio nel settore agroalimentare. Ha 1,6 milioni di associati, in pratica la maggioranza delle imprese che lavorano nell'agricoltura. La sua presenza sul territorio è capillare con 5668 sezioni comunali.

    Coldiretti dal 2012 ha una "banca" riconosciuta dalla Banca d'Italia come ente di garanzia: CreditAgri Italia. Nella rete è presente la Fondazione Campagna Amica, cui fanno capo agriturismi, cooperative, mercati, botteghe, ristoranti e orti urbani.

Il Kit 'Lo scrigno dei semi'

Coldiretti ha pensato di donare a ciascun visitatore del padiglione, un Kit di semi chiamato "Lo scrigno dei semi - orto italiano". Contiene 5 varietà di semi vegetali italiani. Un dono simbolico degli agricoltori italiani, a tutti i turisti del mondo.

    Il kit contiene semi che potranno poi essere seminati con l'aiuto di una guida, appositamente realizzata anch'essa distribuita con il kit di semi. Sul sito www.growtheplanet.com, si avrà una guida sempre aggiornata, con utili consigli per la cura del proprio orto in città: anche per chi ha poco spazio sul balcone.

  • Cipolla di Bassano.

  • Melanzana violetta di Firenze.

  • Cicoria Mantovana.

  • Pomodoro pantano Romanesco.

  • Bietola barese.

La App 'Farmers for you'

Coldiretti ha fatto realizzare una app per consentire ai turisti stranieri e italiani, di soggiornare negli agriturismi italiani di Campagna Amica. La App è "Farmers for you", distribuita in lingua italiana e inglese, consente di conoscere tutti i punti  vendita Campagna Amica, mercati compresi. Dedicata alle regioni della Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Lazio. Grazie al servizio "around me", l'utente saprà quali sono i punti Coldiretti per mangiare e dormire, più vicini a lui.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo