La mascotte del padiglione Russia è un Roly-Poly: orso - matrioska

Il tipico giocattolo della cultura ludica russa, troverà un nome grazie ai visitatori di Expo 2015

    icona css3menu.com  icona css3menu.com
Giocattolo rappresentativo del Padiglione Russia


La Russia si presenta all'Esposizione Universale di Milano con una mascotte del padiglione. Per trovare quella giusta ha indetto un concorso nazionale con la Russian Designers. Il giocattolo vincitore è un Roly-Poly Bear, un orso a forma di matrioska. Dal simpatico volto sorridente e accogliente, il giocattolo si compone di tre statuine di diverse dimensioni e colori.

    Il Creatore della mascotte e vincitore del concorso, è il designer russo Vitaly Stavitsky. La mascotte non ha ancora un nome e saranno i visitatori del padiglione russo, nel corso dei 6 mesi di esposizione, a trovare quello giusto per l'orso-matrioska.

    Il corpo dell'orso è rivestito di un disegno a tinta unita. Nella parte alta raffigura un alveare e le api. All'altezza delle braccia, sono dipinti due vasi di miele di cui l'orso è ghiotto. Subito dopo è rappresentata la foresta in cui gli orsi vivono la loro vita. Nella parte più in basso troviamo i pesci intenti a nuotare nel fiume, speranzosi di sfuggire alle fauci dell'orso.



Cosa è Roly-Poly Bear

L'idea del designer russo è geniale. Ha fuso in un solo oggetto tre simboli della Russia, che custodiscono la storia e la tradizione popolare dei russi stessi. Un po' orso, un po' matrioska e un po' roly-poly.

    L'orso è riconosciuto come uno dei simboli della Russia, infatti, alle Olimpiadi invernali di Sochi tra i personaggi rappresentativi troviamo un orso bianco.
    L'orso rievoca gli antichi popoli slavi e del nord degli Urali, richiama ancestrali tradizioni. L'orso è visto come spirito guardiano, eroe, divinità. I bambini lo amano per le rappresentazioni animate in cui è ritratto mentre mangia il miele.

La Matrioska o Matriosca, che in russo si scrive "Матрешка" appartiene all'arte folcloristica della Russia. Altro simbolo che richiama automaticamente alla mente il popolo dell'est Europa.

    Il Roly-Poly è un giocattolo che appartiene all'infanzia di generazioni di russi, quindi, un altro pezzo della tradizione popolare russa, con il significato della costanza e della stabilità.
    Fatto principalmente di legno, raffigura una persona umana o un animale. La base è sferica, tuttavia permette al giocattolo di stare in piedi. La forma sferica pronunciata, nella parte bassa, gli consente di oscillare in più direzioni prima di tornare in posizione verticale, grazie a un peso alloggiato all'interno.
    In italiano potremmo tradurre Roly-Poly con il termine "misirizzi", un antico giocattolo che prende spunto dal dondolio delle sedie su cui le madri addormentavano i loro piccoli (Fonte: Treccani.it, alla voce giuoco; Wikipedia, alla voce misirizzi).

Un orso a forma di misirizzi

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo