L'Unione Europea parla di desertificazione nel programma eventi dal 17 al 21 giugno

Desertificazione, futuro dell'agricoltura, innovazione e ruolo degli agricoltori tra i temi

    icona css3menu.com  icona css3menu.com

alberi nel deserto
Foto: pixabay.com


Nella Giornata mondiale dedicata alla desertificazione e alla siccità, istituita dalle Nazioni Unite per combattere il nuovo "nemico invisibile" dell'umanità, il Padiglione dell'Unione Europea ha organizzato alcuni eventi.

    Alle ore 11.00 si è svolta una tavola rotonda dal titolo "Acqua sicura e sistemi idrici efficienti per i cittadini di tutto il mondo". L'incontro ha riguardato le strategie per un buon utilizzo dell'acqua, la ricerca e l'innovazione nel settore della gestione dell'acqua per i prossimi anni. Uno sguardo al futuro dell'acqua, organizzato dal Water JPI, per analizzare le sfide chiave del sistema d'acqua sicura per le popolazioni e per l'economia globale. Al centro del dibattito l'acqua potabile e il legame fra acqua e cibo.

    Alle 13.30 è iniziata la presentazione delle attività e dei risultati di 6 progetti finanziati dall'Unione Europea, sulla scarsità d'acqua e sull'uso dell'acqua nelle coltivazioni agricole: "Fare i conti con il cambiamento climatico e la scarsità d'acqua in Africa ed Europa: migliorare il monitoraggio e l'uso efficiente di acqua in agricoltura". Come dice il titolo, i sei progetti sono impegnati nel monitoraggio delle risorse idriche d'acqua potabile sia in Europa che Africa, per migliorare l'efficienza e diminuire gli sprechi.

Programma dal 18 al 21 giugno

Il 18 giugno, alle ore 10.30, presso il Padiglione dell'Unione Europea, si svolge l'ottava sessione plenaria dello "European Technology Transfers Offices (TTO) circle", dal tema: "Ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico in campo agricolo". L'incontro guarda alla tecnologia dell'agro industria che negli ultimi anni, ha avuto un forte rilancio.

    Alle ore 16.30, conferenza stampa congiunta delle delegazioni Agricoltura, Industria ricerca energia, Commercio internazionale, del Parlamento Europeo. Partecipano ben 35 deputati europei.

    Il 19 giugno, alle 10.30, presso il Padiglione Unione Europea e Padiglione Cibus, si svolge il seminario organizzato dall'associazione di produttori di birra europei, dal titolo: "Lavorare per la crescita: quale ruolo per la birra e i birrai?"

    Alle ore 11.00, presso il Padiglione UE: "Ricerca e innovazione in agricoltura: una visione a lungo termine verso il 2020 e oltre". Quale futuro immaginare per l'agricoltura del futuro? L'Expo 2015 apre un dibattito sulla nutrizione del pianeta, che va colto.

    Il 20 giugno, alle 10.30, Padiglione UE, ospita "Terra fertile e cambiamento climatico, il ruolo degli agricoltori". Un dibattito sulla desertificazione, l'abbandono e l'impermeabilizzazione dei terreni. Questi sono i problemi degli agricoltori oggi. Il dibattito è organizzato dalla Confederazione italiana degli agricoltori.

    Il 21 giugno, ore 10.00, "Food futuring tour: laboratorio visionario e partecipato sul futuro del cibo". Un ciclo di laboratori organizzato dal Joint Research Centre, per raccogliere idee e visioni, sul cibo del futuro.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo