Albania National Day Expo 2015: le foto

giro tondo padiglione albania

Albania National Day Expo Milano 2015. Foto Mourad Balti Touati e Expo 2015/Daniele Mascolo. Commissario Generale Expo 2015 Antonio Pasquino. Ministro dell'Albania Arben Ahmetaj. Vocalist del gruppo folkloristico Modern Polyphony. Inizio della parata del National Day Albania Expo 2015. Bambini i abiti storici albanesi sfilano ben ordinati lungo il Decumano. Una coppia in abiti albanesi sfila a Expo Milano 2015. Bambini dell'Albania alla sfilata per il National Day Expo 2015. Una grande energia e allegria hanno portato questi ragazzi e ragazze a Expo 2015. In abito rosso le ragazze e in abito bianco i ragazzi. Tanti i visitatori curiosi che hanno assistito al passaggio della sfilata. Girotondo presso il Padiglione Albania nel Cluster Bio-Mediterraneo. L'interno del Padiglione Albania Expo Milano 2015. Ministro Ahmetaj firma il libro delle autorità a Palazzo Italia. La delegazione albanese in visita a Palazzo Italia. Il Ministro Arben Ahmetaj ammira la Vucciria di Guttuso con accanto la moglie. Ministro dell'economia albanese Arben Ahmetaj firma la Carta di Milano. Foto istituzionale per ricordare la visita dell'albania all'Expo 2015. Il Presidente Expo 2015 Diana Bracco accanto al Ministro Arben Ahmetaj. Il Ministro Ahmetaj e la consorte a Palazzo Italia. La delegazione albanese presso il plastico del Mediterraneo, privo dell'Italia.
    icona css3menu.com    icona css3menu.com

Abbandonato il recente passato, l'Albania è un paese che cresce

Tra le ultime nazioni a festeggiare la sua partecipazione a Expo Milano 2015 troviamo l'Albania, presente con un'interessante area espositiva nel Cluster del Bio-Mediterraneo.

    Albania, paese europeo alle porte dell'Italia, vive una fase di crescita economica e di rinascita sociale a 360 gradi, compreso il settore turistico e agricolo.

    Per il National Day del 19 ottobre la delegazione albanese è guidata dal Ministro dello Sviluppo Economico, Turismo e Commercio Arben Ahmetaj, che con il suo discorso ha aperto la cerimonia: «Abbiamo ereditato 15 anni fa un'immagine che non ci appartiene più. Ora l'Albania è un Paese fantastico, stabile, in cui l'economia sta migliorando». Ed in vista del business forum italo-albanese che si è svolto nel pomeriggio, ricorda che Milano, capitale economica dell'Italia, è a una sola ora di volo da Tirana capitale dell'Albania. Città aperta agli investimenti e al turismo.

    I risultati di crescita ottenuti sin qui, che parlano per il 2015 di una ulteriore crescita del PIL pari al 2,8%, sono frutto di dure e necessarie riforme strutturali, che hanno coinvolto anche il settore agricolo, il quale ha migliorato le esportazioni di circa il 20%.

    Grazie alle favorevoli condizioni fiscali sono state registrate 16.000 nuove aziende nel 2015, di cui 1.000 straniere e 450 italiane o frutto di joint venture italo-albanesi.

    Proseguendo il discorso il Ministro ringrazia il suo collega, ministro dell'agricoltura: «Vorrei lodare anche il lavoro svolto dal mio collega Ministro dell'agricoltura che ha migliorato la biodiversità, aumentando così anche l'attrattività del nostro cibo».

    Il Ministro Ahmetaj è stato accolto dal Commissario Generale Expo 2015 Bruno Antonio Pasquino, per il quale: «L'orgoglio del popolo albanese per il raggiungimento di obiettivi storici come la stabilità, prosperità e crescita è condiviso dal popolo italiano. — E a proposito dell'agricoltura — Una favorevole localizzazione geografica permette all'Albania di coltivare prodotti mediterranei tipici, dal pesce alle olive all'uva».

    La cerimonia è terminata con una esibizzione di canto del gruppo folkloristico Modern Polyphony.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo