Foto Giornata Nazionale del Qatar

donne in abiti del qatar

La banda della polizia del Qatar a Expo Milano 2015. Foto Expo 2015/Daniele Mascolo. Donne qatarine all'Expo Milano 2015. Le cornamuse della Polizia del Qatar sfilano lungo il Decumano. Sfilata per il National Day del Qatar. Ministro Federica Guidi a Expo Milano per il National Day Qatar. Il Ministro del Qatar Sheikh Ahmed bin Jassim Al Thani. Il Ministro del Qatar Al Thani saluta il Ministro Guidi all'Expo Centre. Visita al Padiglione Qatar. Interno del Padiglione Qatar. Il Ministro Al Thani e il Ministro Guidi visitano la mostra nel Padiglione Qatar. La delegazione qatarina visita Palazzo Italia. Commissario Generale Expo 2015 Bruno Pasquino accompagna la delegazione del Qatar nella visita. Il dipinto di Guttuso: 'Vucciria'. Presidente Expo 2015 Diana Bracco con gli ospiti del Governo qatarino. La banda della Polizia, schierata nel Sito Espositivo. Ancora un'immagine della visita a Palazzo Italia. Foto di rito al termine della visita ufficiale del Qatar, presso Palazzo Italia. Una delle opere dell'arte italiana esposte a Palazzo Italia. Il pranzo ufficiale presso Palazzo Italia. National Day Qatar Expo Milano 2015.
    icona css3menu.com    icona css3menu.com

Deserto e agricoltura: per il Qatar una sfida possibile

In giubba bianca e pantaloni blu scuri, la banda della Polizia del Qatar ha intonato gli inni nazionali per il National Day. Alla festa celebrata il 4 ottobre, hanno partecipato il Ministro dell'economia e del Commercio del Qatar Sheikh Ahmed bin Jassim Al Thani e l'Ambasciatore e Commissario Generale del Padiglione Qatar Abdulaziz bin Ahmed Al Malki Al Jehani. Il Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi ha rappresentato il Governo Italiano.

    La banda della polizia qatarina ha fatto riecheggiare le note del suo repertorio per l'intero tragitto che separa l'Expo Centre, luogo della cerimonia istituzionale, dal Padiglione Qatar, posto al numero 137 della mappa Expo.

    In serata, poi, il Siwar Children Choir composto da ben 35 talentuosi bambini tra i 9 e 16 anni, molto conosciuto nel Paese arabo, hanno chiuso i festeggiamenti serali presso il padiglione, accompagnati da 10 musicisti. Insieme hanno riproposto il patrimonio musicale qatarino in chiave moderna, cantando pezzi musicali orientali conosciuti, in 7 diverse lingue del mondo.

Le difficoltà legate alla natura

Il Qatar è un'appendice desertica dell'Arabia Saudita. Un territorio fatto di dune, quasi privo d'acqua e di terreni da coltivare. Il tema con cui il Paese partecipa all'Expo Milano 2015 è "Seminare sostenibilità, soluzioni innovative per un cibo sostenibile". Ed è ciò che il Ministro qatarino e l'ambasciatore hanno ricordato nei loro interventi.

    «Il Qatar sta concentrando i suoi sforzi nel tentativo di perseguire uno sviluppo economico, umano e sociale sempre più sostenibile. —Ha esordito il Ministro Al Thani— Affinché questo sia possibile crediamo sia necessario diversificare la produzione agricola e l'economia in modo da creare nuovi posti di lavoro e nuove opportunità».

    Non va dimenticato che il Qatar, come tutte le altre nazioni dell'area geografica, sfruttano le risorse petrolifere grazie alle quali hanno una bilancia commerciale molto positiva e attiva. Il Qatar è anche la patria dell'emittente televisiva Al Jazeera, con sede principale nella capitale Doha.

    Tra gli interventi registriamo le parole del Commissario Generale del Padiglione Qatar Al Jehani: «L'uomo qatarino ha dovuto dimostrarsi all'altezza del territorio che ha abitato storicamente; ha dovuto affrontare le difficoltà legate alla natura desertica del suolo escogitando soluzioni esemplari. Anche per questo, crediamo che il nostro popolo possa e debba essere protagonista nella ricerca in ambito di sostenibilità e sicurezza alimentare e nella lotta alla denutrizione e alla malnutrizione nel mondo».

    È intervenuta anche il Ministro Guidi, ricordando l'azione positiva di Expo Milano 2015: «Expo Milano 2015 si presenta come un momento di confronto per riflettere su tematiche importanti come lo sviluppo sostenibile, un tema che il Qatar affronta grazie ad un'efficace interazione tra tradizione e nuove tecnologie».

    La visita istituzionale della delegazione qatarina è proseguita presso il padiglione Qatar e poi presso Palazzo Italia, dove si è svolto il pranzo ufficiale.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo