Galleria d'immagini del National Day Thailandia

thailandia

National Day Thailandia Expo Milano 2015. Foto Expo 2015/Daniele Mascolo. Il Sottosegretario al ministero dell'agricoltura Chavalit Chookajorn. L'arrivo della Principessa Maha accolta dalle autorità italiane. Sonorità dalla Tailandia sul Palco dell'Expo Centre. Lo show Cultura del suolo e dell'acqua all'Auditorium Expo. In scena le maschere della tradizione thailandese. Lo spettacolo ripropone la vita dei contadini... ... i ritmi dettati dalla semina e dal raccolto. Lo spettacolo di thai Box... ...con il campione thailandese di fama mondiale Buakaw Banchamek. Turisti tailandesi in fila presso il Padiglione Thailandia. La visita al Padiglione Thailandia, sul lato esterno. Barca e frutti tailandesi nel canale dell'Expo 2015 presso il Padiglione Thailandia. La Principessa e il Sottosegretario all'interno del Padiglione Thailandia. Delegazione Tailandese visita Palazzo Italia. Il Sottosegretario Chookajorn firma la Carta di Milano. Il Commissario di Padiglione Italia Diana Bracco con la Principessa Maha Chakri Sirindhorn. La Principessa terzo genita del Re di Thailandia, firma il libro d'onore. Scambio di doni tra la Principessa e Diana Bracco. Anche il Ministro Martina ha un dono per la Principessa Sirindhorn.
    icona css3menu.com    icona css3menu.com

La Tailandia punta sulle rinnovabili entro il 2030

Il National Day della Thailandia è stato preceduto da una visita all'Esposizione di Milano da parte della Principessa Maha Chakri Sirindhorn, terzogenita del Re Rama IX. Accanto alla principessa, alla cerimonia svoltasi questa mattina presso l'Expo Centre, c'era il Segretario permanente del ministero dell'agricoltura Chavalit Chookajorn.

    Ad accogliere i membri del governo thailandese il Ministro delle politiche agricole Maurizio Martina, il Commissario Generale dell'Expo Bruno Pasquino e il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il quale non ha fatto mancare la sua presenza anche al National Day dell'Iran.

    Il Ministro Martina ha messo in risalto le finalità educative del padiglione thailandese sui temi della sostenibilità e dell'innovazione, ricordando gli importanti rapporti commerciali presenti tra il nostro Paese e la Thailandia: «Credo che la liberalizzazione degli scambi tra Unione Europea e Asia porterebbe grandi benefici per entrambe i Paesi, soprattutto per il nostro comparto agroalimentare».

    Il Sottosegretario Chookajorn ha colto l'occasione per presentare gli obiettivi del 2030 progettati dalla Thailandia, volti a un incremento delle rinnovabili pari al 20% del fabbisogno energetico nazionale.

    «La Thailandia applica la 'Filosofia del Re della sufficienza economica', una dottrina che enfatizza moderazione, ragionevolezza e prudenza, e che è diventata una fonte di ispirazione per la sostenibilità in ogni ambito della vita».

Gli spettacoli al Padiglione Thailandia

Affascinante e spettacolare lo show "Cultura del suolo e dell'acqua", svoltosi presso l'Auditorium dell'Expo. Attraverso il ballo la Tailandia ha presentato la cultura dei paesi contadini, la vita agricola di tutti i giorni fatta di matrimoni, semina e raccolti. Le danze fanno parte del Festival del Loi Krathong.

    Al termine il campione internazionale di Thai Box Buakaw Banchamek, si è esibito sul palcoscenico dell'Expo, per omaggiare l'antica arte marziale del suo Paese.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo