Immagini National Day Bolivia Expo 2015

bolivia

Parata di 300 boliviani lungo il Cardo. Foto: Mourad Balti. Il Ministro degli esteri Choquehuanca a Palazzo Italia. Foto ufficiale delle delegazioni. Il ministro boliviano accompagnato da Bruno Pasquino Commissario Generale Expo 2015. La delegazione boliviana davanti il plastico del Mediterraneo a Palazzo Italia. Ancora un momento della visita a Palazzo Italia. Firma della Carta di Milano. Uno showman boliviano durante la parata all'Expo 2015. Il Ministro degli affari esteri David Choquehuanca alla parata della Bolivia.
    icona css3menu.com  icona css3menu.com

La Quinoa Real è la sorpresa della Bolivia

La Bolivia festeggia il National Day Expo nello stesso giorno in cui i boliviani ricordano il 190° anno dell'Indipendenza dal dominio spagnolo. Molti i boliviani presenti, che hanno risposto all'invito del consolato Milanese diffuso a fine luglio anche sulla pagina Facebook del Padiglione Bolivia.

    Il Viceministro alle politiche agricole Andrea Olivero, come da programma, ha accolto il Ministro degli affari esteri boliviano David Choquehuanca accompagnato dal Viceministro e dai diplomatici del Consolato di Bolivia a Milano.     Expo Milano 2015 per la Bolivia è una grande opportunità per far conoscere al mondo intero la quinoa. Una pianta dalle straordinarie proprietà nutritive. Questo il senso del discorso pronunciato dal Ministro Choquehuanca.

    Anche il Viceministro Olivero ha messo in rilievo le sorprendenti proprietà della quinoa, ricordando che Expo 2015 è il luogo dove pensare alle soluzioni per risolvere i problemi e le contraddizioni alimentari presenti nel mondo. Ciascuna nazione, ha qui l'opportunità di presentare le sue soluzioni, così come sta facendo la Bolivia.

    Al termine dei discorsi ufficiali è seguito un brindisi riservato per festeggiare i 190 anni d'indipendenza dello Stato plurinazionale di Bolivia, recentemente visitato anche da Papa Francesco.

    Sul palco dell'Expo Centre si è esibito il duo Negro y Blanco, musicisti boliviani impegnati nel sociale che hanno partecipato anche al concerto serale con altri gruppi musicali.

    Nel primo pomeriggio, dopo la visita a Palazzo Italia per la firma della Carta di Milano, grande festa sul Cardo di 300 ballerini e musicisti boliviani. La delegazione della Bolivia ha visitato l'area espositiva posta nel Cluster Cereali e Tuberi, inaugurata il 12 giugno scorso dal Presidente Evo Morales in persona.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo