Immagini National Day Costa d'Avorio

costa avorio

Percussionista del gruppo Zaouli. Foto: Expo 2015/Daniele Mascolo. Miss Costa D'Avorio. Musica e maschere ivoriane nel Sito Espositivo Expo 2015. Il Sottosegretario De Micheli alla cerimonia d'apertura. Il Presidente della Repubblica ivoriana Alassane Ouattara. Sfilata dei gruppi folcloristici ivoriani sul Decumano. Il gruppo Zaouli e Djarabikan hanno animato la parata. Il Padiglione della Costa d'Avorio. Ingresso del Presidente Ouattara nel Padiglione ivoriano. Il cacao e i suoi derivati esposti nel Padiglione Costa d'Avorio. Il Presidente ivoriano accolto da Diana Bracco Presidente Padiglione Italia. Il Presidente Ouattara con la moglie. La coppia presidenziale durante la visita a Palazzo Italia. Dipinto di Guttuso 'La Vucciria' a Palazzo Italia. Firma del libro d'onore e scambio di doni a Palazzo Italia. Diana Bracco, Alassane Ouattara e la consorte del Presidente della Repubblica. Foto di rito con tutta la delegazione della Costa d'Avorio.
    icona css3menu.com  icona css3menu.com

Un Paese in crescita del 33% nel solo 2014

La Costa d'Avorio è uno di quei Paesi africani che sta raggiungendo gli obiettivi di una nazione normale, in cui progresso e benessere dei cittadini si rincorrono verso il meglio.

    Il National Day all'Esposizione Universale è stata l'occasione per ricordarlo. Nutrita la comunità d'ivoriani che si è presentata per festeggiare la giornata nazionale e l'arrivo del Presidente della Repubblica Alassane Ouattara.

L'intervento del Presidente Ouattara

Il Presidente Ouattara ha voluto ricordare proprio quanto la Costa d'Avorio stia crescendo negli ultimi anni. Vi riportiamo alcuni passi del suo discorso all'Expo Centre:

    «La presenza della Costa d'Avorio a Expo Milano 2015 è la testimonianza dell'amicizia tra il nostro Paese e l'Italia, in nome della solidarietà e della più ampia disponibilità di risorse per tutto il pianeta.

    Vorrei congratularmi con gli organizzatori dell'Esposizione Universale per aver saputo premiare le buone pratiche dei Paesi partecipanti; la Costa d'Avorio produce il 40% del cacao di tutto il mondo, esportiamo noci di cocco, anacardi e siamo i primi produttori africani di olio di palma, di banane e ananas.

    Negli anni abbiamo promosso importanti riforme per favorire l'agricoltura, dalle filiere di cacao alle coltivazioni di frutta e verdura. Abbiamo investito 3 miliardi di euro tra il 2012 e il 2015 e la produzione agricola è passata da 12 milioni di tonnellate a 16 milioni nel 2014, con un incremento del 33%. Le derrate di riso sono quasi triplicate. Questo è un evidente esempio del contributo della Costa d'Avorio per nutrire il pianeta
».

La festa ivoriana

Ad accogliere il Presidente della Repubblica della Costa d'Avorio c'era il sottosegretario all'economia Paola de Micheli che ha ricordato quanto numerosa sia la comunità ivoriana in Europa: la seconda per dimensioni, con una ottima integrazione sociale.

    La festa ivoriana è stata coinvolgente, come anche i gruppi folcloristici delle altre nazioni africane stanno testimoniando in questi mesi. Due i gruppi folcloristici arrivati dalla Costa d'Avorio, il gruppo Zaouli e Djarabikan, molto conosciuti in patria. Il pienone si è verificato presso l'area espositiva del padiglione, dove ad attendere i visitatori c'era una enorme fontana di cioccolata. Momenti d'intrattenimento e spettacoli musicali si sono succeduti fino a sera.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo