National Day Expo 2015 del Myanmar per immagini

myanmar

Danzatori birmani sul palco dell'Expo Centre. Istantanea de lgest oartistico di un ballerino all'Expo Centre. Il Ministro del commercio birmano a Palazzo Italia. Diana Bracco e il Ministro Win Myint posano per la foto di rito. Firma del libro d'onore a Palazzo Italia. Primo piano di una danzatrice birmana. Foto: Expo 2015/Daniele Mascolo. Gli abiti che indossano sembrano quelli di una Regina. Foto di gruppo delle danzatrici e percussioniste birmane. La ragazza birmana, al centro della foto, usa uno stravangante strumento a percussione. il Ministro del commercio Win Myint. La Birmania ha subito una forte alluvione proprio in questi giorni (1 agosto 2015). Inizia la sfilata per le vie dell'Expo Milano. Nello scatto è da notare il movimento delle mani... ...espressione del gesto artistico dal profondo significato culturale e rituale. Si nota il flusso di persone che si interessa alla parata. Non solo ballerine ma anche ballerini. La performance presso il Conference Centre Expo.
    icona css3menu.com  icona css3menu.com

52 le varietà di riso coltivate in Birmania

Il Myanmar o Birmania, ha festeggiato la Giornata di presenza all'Expo 2015 il 31 luglio, mostrando al mondo le bellezze naturali e culturali del suo Paese.

    Ad aprire la cerimonia il discorso di Bruno Pasquino, Commissario Generale Expo 2015, che ha ricordato le potenzialità del Paese asiatico e l'interesse crescente che sta suscitando nella comunità internazionale.

    La Birmania vanta ben 52 varietà di riso, materia prima alimentare fortemente esportata verso l'estero. E il Myanmar è presente all'Esposizione Universale milanese, proprio nel Cluster del Riso.

    Dalla Birmania è giunto a Milano il Ministro del commercio Win Myint, il quale considera la partecipazione del suo Paese all'Expo 2015 «un'importante occasione; così abbiamo la possibilità di far conoscere le molteplici varietà di riso e soprattutto di instaurare relazioni politiche ed economiche con moltissime nazioni».

    Expo 2015 è quindi una importante vetrina dove farsi conoscere e apprezzare, intrecciare nuovi interessi economici a favore delle popolazioni, si spera, e della qualità del cibo oltre che della qualità di vita dei lavoratori nelle risaie. E proprio i contadini birmani, hanno costituito un loro sindacato che li aiuta a conquistare i propri diritti. Un evento svoltosi a Cascina Triulza, ha gettato luce su quanto l'Italia sta facendo per loro.

    La Parata sul Decumano non è passata inosservata grazie alle danzatrici e danzatori birmani, accompagnati dai balli dei bimbi del Centro Estivo di Cornaredo, vestiti in abiti tradizionali. Presso il conference Centre, i ballerini e le ballerine si sono esibiti in una performance dai colori eccezionali. Il Cluster del Riso e l'area espositiva del Myanmar, sono stati la naturale prosecuzione e conclusione dei festeggiamenti.

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo