'Bis' Expo 2015 per il Vice Premier russo Arkadij Dvorkovich

Arkadij Dvorkovich

Arkadij Dvorkovich presso Cibus è Italia. Il Vice Premier durante uno degli spostamenti tra i padiglioni. Il vice Premier Russo ospite nel Padiglione Giappone. Un momento della visita presso il padiglione 'Diversità Armoniose'. Foto della visita al Padiglione Giappone. Un momento dell'incontro privato al Padiglione Giappone. Un omaggio per il Vice Premier russo alla sua seconda visita in Expo 2015. Una visita in cui ha potuto incontrare molte persone. Foto presso il Padiglione Turkmenistan. Una visita all'Expo, a margine del 'Forum Ambrosetti' di Cernobbio. Firma del libro d'onore presso il Padiglione Marocco. Dvorkovich in visita al Padiglione Austria. L'accoglienza presso il Padiglione Vietnam... ...molto visitato. Dove firma il guest book... ...e posa con il copri capo vietnamita. Il Vice Premier Russo interagisce con i video wall per conoscere l'esposizione bielorussa. Firma del guest book nell'avveniristico padiglione Bielorusso. La Bielorussia racconta l'agricoltura attraverso il mulino.
    icona css3menu.com    icona css3menu.com

Dvorkovich visita numerosi padiglioni ed elogia il cibo italiano

Lo scorso 5 settembre, il Vice Premier della Federazione Russa Arkadij Dvorkovich ha visitato Expo Milano 2015 in forma ufficiale, dopo essere stato all'Esposizione, in forma privata, nel mese di agosto.

    Il Vice Premier Arkadij Dvorkovich ha voluto concedersi il bis, dopo aver partecipato al "Forum Ambrosetti" a Cernobbio. Dvorkovich ha visitato molti padiglioni nel Sito Espositivo, a partire dal Padiglione di Federalimentare, “Cibus è Italia”, dove è stato accolto dal presidente Luigi Scordamaglia e ha potuto assaggiato le prelibatezze enogastronomiche della cucina italiana.

    Il commento riguardo Expo 2015 rilasciato ai giornalisti è stato positivo e, ovviamente, ha elogiato molto il Padiglione Russia: «Ho un’ottima impressione di Expo Milano 2015. I Padiglioni sono fatti benissimo, in particolare quello russo, è uno dei migliori e dei più visitati. Ma anche il Padiglione Cibus, dove sono rappresentate le principali specialità della cucina italiana, è molto interessante».

    La visita ha incluso, come annunciavamo poco sopra, numerosi padiglioni, tra cui il Giappone, il Marocco, il Turkmenistan, il "respiro" austriaco e l'originale Vietnam.

    Il programma di visite è culminato presso il Padiglione Bielorussia, che pochi giorni fa ha celebrato il suo National Day. Dvorkovich ha assaggiato i piatti della cucina bielorussa, come il salmone e il draniki e per commemorare la visita, c'è stato un brindisi a base di succo di betulla, bevanda della tradizionale ospitalità bielorussa.

Chi è Arkadij Dvorkovich

Nato a Mosca nel 1972 è laureato in Economia Cibernetica presso l'Università statale di Mosca Lomonosov. Ha proseguito gli studi in economia presso la New Economic School e presso la Duke University nella Carolina del Nord, USA.

    Dal 1994 lavora come esperto in economia presso il Ministero delle Finanze russo. Nel 2001 assume l'incarico di Vice Ministro per lo sviluppo economico e del commercio. La svolta avviene nel 2008, quando è nominato Assistente del Presidente della Federazione russa, accanto a Dmitrij Medvedev, incarico che mantiene fino a maggio 2012 quando viene nominato Vice Primo Ministro della Federazione Russa. (Fonte: The Russian Government, www.government.ru).

freccia su

 

Facebook NewsExpo   Google+ NewsExpo   NewsExpo

Youtube account Delicious account
WE-Women for Expo